Navigare nelle Highlands

Le brughiere si specchiano nelle acque del Caledonian (61 km), il canale che regala l’accesso via acqua a una delle regioni più scenografiche della Scozia: le Highlands.

Partendo da Laggan, il Caledonian si può discendere fino alla città di Fort William, nel cuore della regione del Glen (sì, siamo nella regione che produce uno dei migliori whisky al mondo!), o risalire per poi avventurarsi verso il Lago Loch Ness, soglia di un paesaggio memorabile fatto di un susseguirsi di fiordi, isolotti, cascate e laghi; orlato dal profilo delle montagne rosate d’erica e dipinto dalla storia con leggendari castelli e borghi pittoreschi come Inverness: una poesia. A Loch Ness, come è risaputo vive Nessie, il mostro delle Highlands, che, a dire il vero, non si fa vedere molto spesso…ma non si può dire altrettanto di aquile, lontre, cervi, salmoni e altra fauna locale che colora la magia di questa terra. Raccomandate le soste nei tradizionali pub (alcuni affacciati lungo le rive) per gustarsi una “wee dram” di whisky al malto.