Il paese della felicità

Viaggiare in Bhutan è un privilegio grande poiché permette, al viaggiatore che cerca esperienze uniche e lontane dai classici percorsi turistici, di entrare in un mondo protetto, autentico, tra suggestivi panorami e vette himalayane, e vivere a contatto con realtà antiche e ancora legate alle tradizioni della cultura buddista.

Il Bhutan ha preservato da ogni influenza straniera la sua cultura per molti aspetti feudale e le sue singolari tradizioni. L’itinerario nel Paese del Drago ripercorre antiche vallate alle pendici dell’Himalaya per visitare i principali monasteri buddisti del paese.

I nostri tour in Bhutan cominciano dalla Capitale Thimpu dove scoprire monasteri e palazzi governativi, proseguono per Paro, il centro della cultura buthanese, con lo spettacolare Tiger Nest, il monastero arroccato sulle pendici dell’Himalaya a 3500 metri di altitudine, e arrivano a Punakha, antica capitale, immersa in un paesaggio bucolico di campi d’orzo e riso.

I momenti ideali per visitare il Paese del Drago coincidono con i grandi festival buddisti durante i quali i monaci celebrano le divinità con canti e danze, indossando maschere e costumi tradizionali. Di conseguenza è fortemente consigliato viaggiare in Bhutan tra marzo e maggio e tra settembre e novembre e, considerando la ricettività limitata del paese, prenotando con largo anticipo.

Le strutture alberghiere spaziano da comodi 3 stelle a ottimi boutique hotel, fino ai lussuosi lodge e resort 5 stelle delle famose compagnie alberghiere di Aman o Como.

Tutti i nostri itinerari sono disegnati su misura a seconda degli interessi del viaggiatore, garantendo grande autenticità dei contenuti e confort di alto livello.

Contattaci per disegnare insieme il tuo viaggio ideale.