L’Aquitania

Sono tre le “vie d’acqua” che si possono percorrere per scoprire questa regione del Sud-Ovest della Francia. Il primo è il Canal Latéral à la Garonne, 193 km che corrono paralleli al talvolta bizzoso Garonna, da Tolosa fino alla cittadina di Castets-en-Dorthe. Questo canale, più giovane di due secoli del Canal du Midi al quale è collegato nello snodo di Tolosa, attraversa i vigneti della regione del Bordeaux, famosi per la produzione dell’omonimo vino e del brandy. Lungo il percorso s’incrociano molte curiosità architettoniche: i ponti d’Agen, l’ascensore ad acqua di Montech, gli acquedotti che attraversano il Tarn e la Garonne e la celebre abbazia di Moissac. Il Canale della Garonna interseca anche il fiume Baise (che scorre verso il sud “guascone”) e il fiume Lot (che si addentra nel dipartimento Lot-Quercy), entrambi navigabili in houseboat.